Fai la ninna, fai la nanna

Farlo crescere - Giochi
Fai la ninna, fai la nanna
Il primo Natale con il proprio bimbo tra le braccia è un’emozione indimenticabile. Per festeggiare al meglio questo momento così speciale e unico, Thun ha creato una nuova collezione specifica per i bimbi più piccoli: I Nannaò, una famiglia di peluche tenerissima e tutta da coccolare.
Un’ottima idea per mettere il primo pacco sotto l’albero per il nuovo arrivato in famiglia o per far felice le amiche fresche di sala parto. La nuova linea infatti è capace di accontentare le esigenze delle neomamme, che cercano materiali e giochi ultrasicuri per i propri tesori, ma anche di strappare un sorriso agli stessi bimbi.

Fai la ninna, fai la nanna

Questi peluche infatti, con la loro espressione buffa e sorridente, hanno un compito molto speciale: essere i custodi delle nanne dei neonati.
Il brand altoatesino vuole essere presente e vicino alle famiglie in un momento che è importantissimo sia per lo sviluppo armonico del bambino sia per la tranquillità e quindi il benessere dei suoi genitori. Nasce così la gamma dei Nannaò, con i peluche e gli arredi tessili per decorare la stanza da letto. I
protagonisti sono Nina e Nino, due simpatici e teneri amichetti: non sono dei veri animali, ma piuttosto dei bimbi travestiti da coniglietto e da orsetto, che richiamano nell’espressione dolce del volto la magia degli angeli Thun.
 
La nuova gamma va ad ampliare il target di riferimento del Mondo Bimbo Thun: fino a oggi i peluche e gli accessori tessili, con i loro colori vivaci, erano adatti soprattutto ai bimbi dai 2-3 anni in su. I Nannaò invece sono stati creati con un’attenzione e una sensibilità speciale, che li rende adatti anche ai
fratellini minori, da 0 a 12 mesi.

Fai la ninna, fai la nanna

Tutta la linea è stata creata con delicate sfumature pastello e un’estrema morbidezza nei materiali, proprio per coccolare i più piccoli e farli sentire al sicuro. In questo genere di articoli la forma non è l’unico aspetto importante perché a pochi mesi è presto per riconoscere gli animali; contano di più
l’odore, il sapore e la consistenza, perché il bambino inizia uno scambio con il morbido amichetto. I suoi colori, gusti, odori, diventano pian piano familiari, quando li ritrova si sente confortato e si abbandona al sonno.

Fai la ninna, fai la nanna

I colori in questo caso sono fondamentali: non devono troppo accesi perché nelle prime fasi di vita c’è bisogno di tranquillità e serenità.
Uno dei pezzi forte sarà il Comforter o Doudù, cioè il peluche preferito dal piccolo, destinato a diventare l’amico inseparabile dentro e fuori la culla: quando si affeziona a uno di questi oggetti, il
bimbo se lo porta dietro come la coperta di Linus, al parco giochi, in viaggio o all’asilo nido. E se lo tiene stretto ogni sera per addormentarsi.
Nina e Nino poi sono declinati in tre versioni di peluche: si va dal peluche alto 33 cm, l’unica che offre anche due varianti di colore femminuccia e maschietto, sul rosa e sull’azzurro, che si prestano come regalo nascita, fino alla versione maxi, alta 64 cm, proposta solo in versione neutra, e infine al formato portachiavi, arricchito da un divertente sonaglio.

 

 


Tag:

NULL


Presente in:

Farlo crescere - Giochi

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Ti invitiamo a leggere la nostra policy.
OK