Le ricette di mamma Dory: i secondi

Farlo crescere - Cucina e Ricette
Le ricette di mamma Dory: i secondi

Questo è un secondo piuttosto semplice da realizzare ma gustoso e che si presta ad una bella presentazione. Ottimo per quando si invita qualcuno perché si può preparare prima: l’importante è frullare la salsa e tenere tutto in caldo e separato (in forno tiepido per esempio) e poi ricoprire la carne subito prima di presentarla in tavola.

Se volete potete sostituire il vino bianco con 2 dl di Marsala e il sapore cambierà.
 
 
Ingredienti per 8 persone:
1kg circa carne di vitello per arrosto   (ideale il codone di vitello che è tenero e compatto, 
        ma va bene anche la noce)
nr. 1 cipolla a pezzetti
nr. 2 carote a pezzetti
nr. 1 costola di sedano a pezzetti
nr. 2 foglie di alloro e rametti di rosmarino e qualche foglia di salvia
nr. 1 spicchio d’aglio se piace
dl  3         di vino bianco secco
        olio, burro, farina
dl  8 circa di brodo (meglio di dado vegetale)
        sale e pepe
 
Se necessario legate la carne (se utilizzate il codone non serve legarlo in quanto resta compatto), infarinatela, rosolatela in una pentola dove avrete scaldato 4 cucchiai d’olio e una noce di burro (se non utilizzate grassi animali é possibile sostituire con 6 cucchiai di olio), unite le verdure a pezzetti, l’alloro, il rosmarino, la salvia e lo spicchio d’aglio, salate e pepate. Sfumate con il vino bianco e cuocete a fuoco medio per circa 10 minuti.  Coprite con un coperchio lasciando la pentola socchiusa e continuate la cottura a fuoco più basso per almeno un’ora e mezzo bagnando la carne con mestoli di brodo, badando che non asciughi. 
A cottura ultimata togliete la carne e tenetela in caldo. Con il frullatore a immersione frullate le verdure (togliete il legno del rosmarino e l’alloro che non si frullano bene) con il fondo di cottura, se necessario aggiungete qualche cucchiaio di brodo avanzato.
Servite la carne a fette coperta con la salsa di verdure.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Tag:

ricette - arrosto


Presente in:

Farlo crescere - Cucina e Ricette

ARTICOLI CORRELATI - Potrebbe interessarti
CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Ti invitiamo a leggere la nostra policy.
OK