Le ricette di mamma Dory: i contorni

Farlo crescere - Cucina e Ricette
Le ricette di mamma Dory: i contorni

Questa volta mamma Dory ci propone due contorni di verdure semplici ma che garantiscono un ottimo risultato. Nella preparazione delle verdure, come in realtà per quasi tutte le ricette che ci propone, potete seguire letteralmente la ricetta oppure cambiare i vostri ingredienti a seconda di quello che avete in casa: soprattutto con gli aromi utilizzate ciò che avete sottomano. I sapori cambieranno ma, solo con qualche esperimento, arriverete ad ottenere il "gusto" desiderato. Dopotutto in cucina ci siete voi e ogni risultato è comunque una vostra “creazione”.

 
TEGLIA DI  ZUCCHINE
Ingredienti: 3 o 4 zucchine medie o una decina di zucchine novelle quando di stagione
Qualche fiore di zucchina (in stagione è attaccato alle zucchine) se non è stagione e non volete comprarli a parte potete farne a meno.
1 spicchio d’aglio se vi piace
3 cucchiai di prezzemolo tritato
2 cucchiai di origano tritato (anche secco)
3 cucchiai di pane grattugiato
olio extra vergine di oliva, sale e pepe
 
Potete sostituire il prezzemolo o l’origano con:  timo, maggiorana, menta tritati. Potete aggiungere mezzo cucchiaino di zenzero in polvere.

Le ricette di mamma Dory: i contorni

 
Spuntate le zucchine, lavatele e affettatele sottili nel senso della lunghezza (le zucchine medie vanno prima tagliate in due in modo da ottenere fettine di circa 5 cm.) Mescolate in una tazza il pane grattugiato, il prezzemolo e l’origano e se vi piace lo spicchio d’aglio tritato.  Aprite i fiori, togliete il pistillo e divideteli in due parti.  Ungete il fondo di  una pirofila rettangolare (o una teglia antiaderente) con qualche cucchiaio d’olio e distribuite le zucchine formando uno strato, salate, pepate e spolverizzando con il composto di pangrattato, irrorate con qualche cucchiaio d’olio e procedete con un secondo strato come il primo. Se avete ancora zucchine fate un terzo strato come i precedenti. Sull’ultimo strato distribuite i fiori di zucchina e irrorate d’olio. Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per una ventina di minuti.
Queste zucchine sono buone sia calde che tiepide e potete anche prepararle in anticipo  poi riscaldare in forno.  
 
 
 
LE PATATE AL FORNO E LE PATATE IN PADELLA
 
Ingredienti: 800 gr. di patate, rosmarino, salvia, sale, olio extravergine d’oliva, 50 gr. di burro per le patate in padella
 
AL FORNO
Pelate, lavate e tagliate a spicchi o tocchetti le patate. Cuocetele per 2 o 3 minuti in acqua bollente salata, poi scolatele e raffreddatele  sotto l’acqua fredda. Ungete con qualche cucchiaio d’olio d’oliva una pirofila (o una teglia antiaderente), cospargete sul fondo gli aghi di un rametto di rosmarino, qualche foglia di salvia ben lavata  e un po’ di sale fino. Adagiare le patate e aggiungete rosmarino, salvia e sale anche sopra e mettete in forno caldo a 180 gradi. Dopo 15 minuti circa controllate le patate e giratele con attenzione. Rimettete in forno e completate la cottura per altri 15 minuti.
 
Potete anche tritare il rosmarino con il sale, usare un sale aromatizzato, sostituire il rosmarino con origano.

Le ricette di mamma Dory: i contorni

IN PADELLA
Pelate, lavate e tagliate a spicchi o tocchetti le patate. Cuocetele per 2 o 3 minuti in acqua bollente salata, poi scolatele e raffreddatele  sotto l’acqua fredda.  In una padella antiaderente scaldate a fuoco basso il burro con un cucchiaio d’olio, qualche foglia di salvia e qualche aghetto di rosmarino. Quando inizia a sfrigolare mettete le patate in un solo strato e cuocete a fiamma media per 7/8 minuti coprendo non completamente la padella con un coperchio. Giratele delicatamente con l’aiuto di due palettine, regolate di sale e pepe continuate la cottura per altri 7/8 minuti. 
Potete anche tritare il rosmarino con il sale, usare un sale aromatizzato, sostituire il rosmarino con origano.

Tag:

ricette - mamma dory - contorni


Presente in:

Farlo crescere - Cucina e Ricette

ARTICOLI CORRELATI - Potrebbe interessarti
CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Ti invitiamo a leggere la nostra policy.
OK