Torna la maratona online delle pari opportunità

Mamma al lavoro
Torna la maratona online delle pari opportunità
È iniziato il conto alla rovescia verso la nuova edizione di [email protected], l’evento digitale promosso da [email protected] – il progetto di responsabilità sociale di Microsoft, Acer e Cluster Reply – volto a valorizzare il ruolo della donna nella società e a promuovere il suo rapporto con la tecnologia in ogni ambito della sfera privata e lavorativa, per migliorare la vita di tutti i giorni.
 
In un momento storico in cui – come ci confermano le più recenti statistiche – la realtà quotidiana vede la donna ancora al centro di molti stereotipi e ostacoli sociali fortemente limitanti per la sua crescita personale e professionale, è più che mai necessario continuare la riflessione sulla condizione femminile nel nostro Paese e sulle opportunità di cambiamento verso una reale parità di genere. Per questo [email protected] ha voluto rinnovare l’appuntamento con la kermesse online [email protected] – giunta quest’anno alla quarta edizione – che prenderà il via il prossimo 31 marzo sul sito www.webalfemminile.it, accessibile anche attraverso il canale MSN Donne dal portale Msn.it.
 
[email protected] si rivolge a tutte le donne, dalle studentesse alle mamme, dalle manager alle giovani in cerca di lavoro, fino alle casalinghe e alle pensionate. Ma anche a tutti gli uomini che vorranno contribuire al dibattito sulle molteplici questioni femminili, per conoscere meglio le donne di oggi. Il tutto tramite un semplice click.
Dopo avere svelato il ritratto della “Donna del 2010” nella scorsa edizione, quest’anno l’iniziativa metterà l’accento sull’importanza per ogni donna di tenersi costantemente informata e di saper cogliere i molti stimoli offerti dalle esperienze quotidiane come occasione di apprendimento e aggiornamento continuo. In linea con il claim scelto per il 2011 “Aggiorna la tua vita”, [email protected] vuol essere un invito a sfruttare la propria curiosità e arricchire il proprio bagaglio di conoscenze, per scoprire le innumerevoli opportunità offerte dalle nuove tecnologie per essere sempre al passo coi tempi.

Torna la maratona online delle pari opportunità

 
L’argomento sarà affrontato in maniera trasversale ai vari aspetti che compongono l’universo femminile – dallo studio al lavoro, dalla bellezza alla salute, fino all’economia domestica e al risparmio e declinato in 10 aree tematiche. Oltre a interviste ad esperti, dibattiti, testimonianze, inchieste e iniziative speciali, ogni area sarà arricchita dalle sezioni tutorial: una raccolta di strumenti e consigli pratici, materiali informativi e corsi 2.0 per imparare a gestire al meglio problematiche e situazioni tipiche della vita di tutti i giorni, sviluppando nuove competenze. In attesa dell’appuntamento online del 31 marzo, sono già disponibili sul sito di www.webalfemminile.it le prime video-interviste che raccolgono le testimonianze esclusive dei VIP – dalla pop star Avril Lavigne alla giovane vincitrice di X-Factor Nathalie, fino ad Andrea Pellizzari e al commentatore sportivo Evaristo Beccalossi – in cui raccontano l’universo rosa dal loro punto di vista.
 
Grazie all’importanza e al successo dell’iniziativa, ogni anno [email protected] si arricchisce di nuovi sostenitori che ne condividono le finalità e ne avvalorano i contenuti, riconoscendo il ruolo centrale della tecnologia come fattore abilitante per la valorizzazione del potenziale femminile in ogni ambito della quotidianità.
Per l’edizione 2011, i partner che affiancheranno [email protected] in questa 24 ore “made in women” saranno ING DIRECT e Unilever, brand che hanno fatto dell’innovazione e dell’attenzione per le donne due pilastri della propria filosofia aziendale, promuovendo da sempre numerosi programmi e  iniziative a loro dedicati.
 
«Il crescente ruolo delle donne nei processi decisionali e di acquisto è un dato di fatto. Le donne sono spesso responsabili della gestione del budget famigliare e di tutte le scelte di consumo e utilizzo che ne conseguono, incluse le scelte in ambito risparmio. Noi di ING DIRECT offriamo prodotti e servizi semplici e vantaggiosi che, proprio attraverso l’aiuto della tecnologia, lasciano al cliente più spazio per la propria vita personale. Con il conto corrente online non è più necessario fare lunghe code agli sportelli per una semplice operazione, la banca è accessibile 24 ore su 24, tutti i giorni della settimana, dalla poltrona del proprio soggiorno», ha commentato Sergio Rossi, Direttore Marketing&Comunicazione di ING DIRECT Italia, come precisa anche nella video-intervista disponibile su www.webalfemminile.it.
 
Alessandra Bellini, Vice President Brand Building di Unilever Italia, spiega il valore della partnership e la scelta di aderire all’iniziativa quale “naturale estensione” dell’impegno di Unilever a favore delle donne, nella video-intervista realizzata per [email protected] che è già possibile ascoltare sull’homepage del sito www.webalfemminile.it.
 
«Continuare a tenere vivo il dibattito sulla condizione femminile nel nostro Paese, facendo leva sulla centralità della tecnologia nella società odierna, è l’obiettivo principe di [email protected] Quest’anno vogliamo concentrarci sul valore della conoscenza, della curiosità, dell’aggiornamento costante inteso quale motore fondamentale per migliorare la vita di ogni donna, a tutte le età. Su questo fronte c’è ancora molto da fare e sono entusiasta di poter contare sul supporto di partner di rilievo anche per l’edizione 2011 della nostra maratona online, poiché solo facendo sistema possiamo pensare di attivare il cambiamento», ha sottolineato Roberta Cocco, responsabile di [email protected] e Direttore Marketing Centrale di Microsoft Italia.

Tag:

[email protected] - mamme e lavoro - lavoro - [email protected]


Presente in:

- Mamma al lavoro

ARTICOLI CORRELATI - Potrebbe interessarti
CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Ti invitiamo a leggere la nostra policy.
OK