Lo spettacolo dei meli in fiore nella valle delle Marlene

Benessere - Alimentazione
Lo spettacolo dei meli in fiore nella valle delle Marlene

Tra aprile e maggio, in Alto Adige/Suedtirol migliaia di fiori bianchi e gemme rosa celebrano la fine dell’inverno e l’inizio della primavera. È l’emozionante spettacolo della fioritura dei meli che in questa stagione colorano la Valle dell’Adige, dove i soci del Consorzio VOG coltivano i frutti Marlene.  E’ un risveglio non solo per la natura, ma anche per i sensi di chi ha la fortuna di assistere a questo suggestivo spettacolo della natura.


Lo spettacolo dei meli in fiore nella valle delle Marlene

 
Ma non è tutto. Con l´arrivo della primavera, Marlene propone una ricetta leggera e originale per decorare la propria tavola con gusto: è la deliziosa ´Delice di mela verde´ di Norbert Niederkofler, chef altoatesino stellato Michelin. 
 
DÉLICE DI MELA VERDE
di Norbert Niederkofler
Per la salsa di mela
 
550 ml di succo di mele Granny Smith Marlene®
2 fogli di gelatina
70 g di sciroppo di zucchero
succo di 1/2 limone
 
Preparare la salsa di mela. Mettere a bagno la gelatina in poca acqua. Scolarla, strizzarla e farla sciogliere nel succo di limone tiepido. Unire il resto degli ingredienti e trasferirli in un contenitore. Metterli in frigorifero a rapprendere.

Lo spettacolo dei meli in fiore nella valle delle Marlene

 
Per la spuma di mela
 
400 ml di succo di mela Granny Smith Marlene®
4 fogli di gelatina
75 g di sciroppo di zucchero
50 ml di Calvados
succo di 1/2 limone
2 capsule di gas
 
Per la spuma di mela mettere a bagno la gelatina in acqua. Fare intiepidire il Calvados e sciogliervi la gelatina scolata e strizzata. Unire il resto degli ingredienti e trasferire il composto nel sifone con 2 capsule di gas. Lasciare riposare in frigorifero per 2-3 ore.
 
Per il sorbetto di mela
 
350 ml di succo di mela Granny Smith Marlene®
100 ml di vino bianco
30 ml di Calvados
70 g di zucchero
50 g di glucosio
20 ml di succo di  limone
1         mela Granny Smith Marlene
 
 
Per il sorbetto di mela mescolare il succo di mela, il vino bianco e il succo di limone. Riscaldare il glucosio, lo zucchero e il Calvados, unire i due composti e trasferirli nella sorbettiera.  Svuotare la mela conservando integra la buccia, riempirla con il sorbetto e metterla in freezer.
 
 
Per i krapfen di mela
 
500 g farina
60 ml latte
60 ml di olio di semi
60 ml acqua
1         cucchiaio di rum
50 g zucchero
2         tuorli d’uovo
1         uovo intero
        vaniglia in polvere
        sale 
        olio per friggere
         zucchero a velo
 
 
 
Per il ripieno dei krapfen
 
3         mele Granny Smith Marlene®
50 g zucchero gelaficante
20 ml di succo di limone
15 ml di Calvados
100 ml di vino bianco
75 ml di succo di Granny Smith Marlene®
1         pizzico di canella
10 g di miele
 
Per i krapfen mescolare tutti gli ingredienti e lasciare riposare l’impasto coperto e in ambiente fresco per 30 minuti. Stendere la pasta e tagliarla in quadrati. Per il ripieno tagliare le mele in piccoli dadi. Mescolare il resto degli ingredienti e farli bollire fino a ridurli della metà. Versare il liquido sulle mele e portare il tutto a ebollizione. Lasciare raffreddare e distribuire il ripieno sui quadrati di pasta. Chiuderli a triangolo e friggerli in olio. Con una schiumarola prelevare i krapfen dall’olio man mano che sono dorati e metterli ad asciugare su carta da cucina.
 
 
Come servirlo
 
Servire in un piatto fondo la salsa gelatinata assieme a fettine di mela farcita con il sorbetto e completarlo con la spuma. Accompagnarlo con i krapfen spolverizzati di zucchero a velo. 
 

 


Tag:

marlene - mele - ricette


Presente in:

Benessere - Alimentazione

ARTICOLI CORRELATI - Potrebbe interessarti
CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Ti invitiamo a leggere la nostra policy.
OK