Regole per la prevenzione delle infezioni batteriche

Benessere - Salute
Regole per la prevenzione delle infezioni batteriche
Per assicurare l’eliminazione di germi e batteri da cibi e superfici, il lavaggio con acqua non è sufficiente ed è importante affidarsi a soluzioni antibatteriche, come Amcuhina,  che ne assicurino l’eliminazione: test scientifici dimostrano l’efficacia battericida di soluzioni di ipoclorito di sodio per la disinfezione di cute, alimenti e oggetti, indumenti e superfici.
 
Ogni giorno entriamo in contatto con milioni di microrganismi, per lo più batteri, che vivono sui cibi, stoviglie, indumenti, giocattoli e quasi tutto ciò con cui ci relazioniamo ogni giorno. Nella maggior parte dei casi si tratta di germi innocui che non provocano nessuna conseguenza, ma può capitare che a volte siano la causa di vere e proprie infezioni, con danni talora anche gravi per la salute. Per questo è importante agire con tempestività per prevenire efficacemente contaminazioni e contagi. 

Regole per la prevenzione delle infezioni batteriche

 
 
LE REGOLE D’ORO PER LA PREVENZIONE DELLE INFEZIONI BATTERICHE
 
Le autorità sanitarie raccomandano molta attenzione nel lavaggio di frutta e verdura per escludere il rischio di contaminazioni. E´ importante, quindi, adottare abitudini sane e prevenire la diffusione di germi e batteri. Il Dott. Menichetti consiglia alcune regole da seguire per prevenire con efficacia le contaminazioni:
 
- Lavare accuratamente con acqua potabile qualunque alimento fresco, anche se destinato alla cottura
- Privilegiare la frutta a buccia “dura”, come ad esempio pere o mele, perché si puliscono con maggiore facilità
- Aggiungere all’acqua di lavaggio prodotti specifici con attività antisettica
- Lasciare agire il prodotto disinfettante per un quarto d’ora circa e successivamente risciacquare
- Curare l’igiene in cucina e negli strumenti usati per cucinare
- Lavare accuratamente le mani prima di iniziare a cucinare o comunque prima di toccare gli alimenti che si consumeranno
- Riporre le porzioni di cibo avanzato separando gli alimenti cotti da quelli crudi e riporli nel frigorifero negli scomparti appropriati 
- Prestare attenzione ai “falsi miti”: il bicarbonato non è un disinfettante, in quanto non è efficace nell’eliminare le cariche batteriche.
 
La prima e fondamentale regola per evitare la diffusione di batteri è quindi la disinfezione con agenti specifici con potere antisettico, che permettano di salvaguardare con sicurezza la propria salute. Amuchina, ad esempio, è un disinfettante disponibile in soluzione liquida, gel per le mani, compresse, sapone disinfettante e spray e rappresenta un mezzo efficace per la disinfezione di cibi, cute, indumenti e superfici: in particolare per i cibi è importante ricordarsi, per un’efficacia ottimale, di lasciare agire il prodotto disinfettante per un quarto d’ora e successivamente di risciacquare con cura.

Tag:

igiene - amuchina - disinfettare -


Presente in:

Benessere - Salute

ARTICOLI CORRELATI - Potrebbe interessarti
CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Ti invitiamo a leggere la nostra policy.
OK