La colazione in gravidanza

Prima che nasca
La colazione in gravidanza

La colazione è in assoluto il pasto più importante della giornata e diventa ancora più determinante se si parla di donne in gravidanza. Quel che si sceglie di mangiare non riguarda più, infatti, solo la salute della donna, ma anche quella del nascituro.

Un ricerca della Washington University di St. Louis (USA), diretta dalla dottoressa Debra Haire-Joshu e pubblicata su " Journal of the American Dietetic Association" ha posto nuovamente l´accento su questo tema fondamentale.

Secondo la dottoressa molti degli studi in materia si sono sempre preoccupati di analizzare l´alimentazione post-parto badando troppo poco a quella relativa al periodo gestazionale penalizzando, oltretutto, la colazione.
 
Alcuni scienziati si sono così posti come obiettivo quello di osservare circa 1.300 future mamme residenti in vari stati USA. Circa il 50% delle giovani madri faceva colazione  2 giorni a settimana, compensando a metà mattinata con merende o spuntini e bevande zuccherate.
 
Su tali volontarie si era registrato successivamente un indice di Massa Corporea (BMI) superiore alle colleghe che consumavano colazione regolarmente (6-7 giorni a settimana). La colazione regolare riduceva quindi le calorie settimanali complessive e spingeva ad un´alimentazione più sana (fette biscottate, cereali, marmellata).
 
Le conclusioni hanno infine portato quindi gli scienziati a stabilire che saltare la colazione non solo danneggia la salute della madre ma aumenta il rischio che la prole sia soggetta ad obesità e malattie collegate.
 
 
 
 
 
 

Tag:

obesità - dieta gravidanza - colazione


Presente in:

- Prima che nasca

ARTICOLI CORRELATI - Potrebbe interessarti
CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Ti invitiamo a leggere la nostra policy.
OK