AVSI IN UGANDA CON LE MAMME CONTRO L´AIDS

Tempo libero - Eventi
AVSI IN UGANDA CON LE MAMME CONTRO L´AIDS
2002-2011: 10 anni di bambini nati senza l’HIV. Parte da Roma la mostra fotografica itinerante che racconta le storie e i risultati del programma AVSI di riduzione della trasmissione materno-fetale dell’HIV (PMTCT)
 
 
Il progetto si chiama “Free: 10 anni di lotta all’AIDS in Uganda, 10 anni di bambini nati senza HIV”. Si tratta di una mostra multimediale itinerante, che verrà presentata a Roma  in Campidoglio in occasione della Giornata Mondiale contro l’AIDS, il prossimo 1 dicembre.
 

AVSI IN UGANDA CON LE MAMME CONTRO L´AIDS

foto di Giacomo Frigerio – www.blossoming.it
 
 
Realizzata da Fondazione AVSI, in collaborazione con Medicina & Persona, la mostra, nell´ambito del iprogetto Free,  rappresenta un viaggio attraverso foto, video e un documentario, per raccontare con uno sguardo completamente diverso e originale 10 anni di lotta all’Aids nell’ambito del programma di prevenzione materno-fetale (denominato PMTCT), che ha consentito di dare il sorriso a decine di migliaia di mamme e la vita a centinaia di migliaia di bambini.
 
 
 
 
Un successo che unisce informazione, prevenzione e cura in modo virtuoso, e che ora diventa una mostra accompagnata da una raccolta fondi a sostegno dell’iniziativa.
 
 
Abbiamo voluto raccontare questa esperienza straordinaria attraverso le immagini più efficaci:  quelle che mostrano il trionfo della vita. – racconta Valentina Frigerio, dell’agenzia Blossom, a cui è stato affidato il progetto di comunicazione - Sono le immagini di madri felici, ritratte con i loro figli appena nati, sani e liberi di vivere la propria vita”. 
 

AVSI IN UGANDA CON LE MAMME CONTRO L´AIDS

foto di Giacomo Frigerio – www.blossoming.it
 
 
 
Sia la mostra che il video raccontano le storie dei protagonisti della lotta alla prevenzione mamma-bambino. Sister Betty, ostetrica dell’ospedale St Joseph’s di Kitgum, che, insieme ad AVSI, da dieci anni, visita, cura e sostiene centinaia di mamme. Mary, mamma sieropositiva, oggi alla quarta gravidanza. Patricia, cinque anni, nata sana da mamma HIV positiva. E poi Nonna Scovia, Margaret, Ketty. Madri, figlie, donne. Felici. Perché non da sole nell’affrontare la più importante esperienza per una donna: la maternità. Così il video e le storie fotografiche entrano nelle loro vite, bussano alla loro porta di casa, fanno capolino in ospedale, a scuola e nel mercato del villaggio. Per rendere le storie di questa madri più vicine a noi. Per far comprendere che la lotta all’AIDS è un’azione che dà risultati veri e concreti: figli sani, madri che possono prendersi cura di loro, padri presenti. 
 

AVSI IN UGANDA CON LE MAMME CONTRO L´AIDS

foto di Giacomo Frigerio – www.blossoming.it
 
 
 
Ogni anno nel mondo nascono 400.000 bambini già affetti da HIV: la trasmissione materno-fetale è la seconda principale causa di infezione e propagazione del virus. AVSI è stata la prima ONG nel 2002 a implementare i programmi di assistenza e di prevenzione dell’AIDS nel sistema sanitario in nord Uganda.
 
 
 
Ovviamente nonostante gli sforzi fatti e i risultati raggiunti, rimane ancora molto da fare. La campagna “Free” offre l’occasione di segnare un nuovo inizio e di tracciare una strada da seguire. Tutti potranno contribuire al progetto, visitando la mostra itinerante e connettendosi al sito avsi-free.org (online a partire da venerdì 25 novembre), dove potranno trovare tutte le info per dare il proprio contributo.
 
Mostra – “Free: 10 anni di lotta all’AIDS in Uganda, 10 anni di bambini nati senza HIV”
Roma il 1 dicembre a partire dalle 10.30
c/o la Sala Protomoteca in Campidoglio. 
 
Modalità di partecipazione alla mostra gratuita: 
Per accreditarsi e ricevere l’invito personale mandare una mail a [email protected]
 
Per ulteriori informazioni sull’associazione e sulle altre tappe della mostra avsi.org
 
 

Tag:

avsi - prevenzione malattie - prevenzione aids neotale


Presente in:

Tempo libero - Eventi

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Ti invitiamo a leggere la nostra policy.
OK