Back to school

Farlo crescere - Educazione
Back to school

Back to school

 
Gli essenziali: quaderni, portapenne e tanta fantasia
 
Settembre è finalmente arrivato, e per tutti i bambini significa una cosa sola: si ritorna tra i banchi di scuola. Che sia la prima volta o no, l´inizio dell´anno scolastico è sempre un´emozione per mamme e piccoli, che possono ritrovare amici salutati a giugno o conoscerne di nuovi. 
Ma a cosa bisogna pensare per prepararsi alla scuola? Ecco alcuni piccoli consigli, pratici... e colorati!
 
È risaputo che i materiali principali con i quali i bambini a scuola avranno a che fare sono i classici quaderni, penne, matite e fondamentale, il portapenne. Il mercato offre una scelta smisurata di modelli e tipologie, ma non sempre sono convenienti per le tasche dei genitori. 
Per il back to school, un espediente economico e soprattutto creativo se non si vuole per forza spendere cifre eccessive per il materiale usato quotidianamente, è proprio quello di crearlo da se. Copertine per libri, quaderni e astucci di ogni dimensione sono i più gettonati: divertenti alla vista e assolutamente facili da realizzare.
 
Bastano volontà, colla e ago e filo, nulla di più semplice. Per le fodere così come per gli astucci, l´uso di filati comuni come il cotone possono dar vita a creazioni uniche e di certo apprezzate anche dai più piccoli. Successo garantito se poi la stoffa rispetta il colore scelto dalle maestre e i motivi preferiti da vostro figlio.
 

Back to school

 
Lo zaino, un alleato per il confort dei bambini
 
Un fattore sul quale non si può in nessuna maniera trasgredire è la scelta dello zaino giusto per il bambino. Un buon acquisto in questo campo eviterà dolori alla schiena, collo e spalle dei piccoli, comuni in uno zainetto eccessivamente pesante o quotidianamente portato male in spalla. 
 
Anche in questo caso i modelli e le caratteristiche sono infinite, ma la vera esigenza che uno zaino deve colmare è quella di distribuire in maniera equivalente il suo peso sulla schiena. I modelli in commercio rispecchiano tutti alti standard di conformità, come bretelle e schienale imbottiti e rinforzati, ma la regola fondamentale che bisogna sempre ricordare quando si compra uno zainetto, a discapito della moda o dai gusti del bimbo, è che quando riempito, non deve pesare più del 15% del peso del suo utilizzatore. Inoltre bisogna avere un occhio di riguardo sulla grandezza complessiva, che non deve superare quella della schiena del bambino. 
 
Se lo zaino dopo il back to school dovesse continuare a essere ancora troppo poco leggero però, provare a parlare con le maestre per trovare una sistemazione in classe dei libri o dei materiali troppo faticosi da portare ogni giorno è una soluzione che non deve essere scartata. 
 

Back to school

 
La merenda: tutto sta nell´organizzazione 
 
Affrontare il back to school per le mamme richiede una grande dose di pianificazione, soprattutto delle cose che spesso da molte vengono lasciate sospese o addirittura non prese in considerazione, come la merenda. 
 
Sempre meno frequentemente i bambini associano a questa parola una piccola delizia creata a mano dalla propria mamma, ma sempre più viene dato loro un esempio non solo di uno stile di vita frenetico condotto dai genitori, ma anche di mancanza di alternative davanti ad un solo modo di intendere la merenda stessa, entrambi fattori che possono plasmare il bambino, mai in maniera positiva. 
Per questo il consiglio indispensabile è: se avete tempo, sebbene con una buona organizzazione ne basti poco, preparate in casa la merenda dei bambini. Le energie richieste sono praticamente nulle, ma il risultato e la salute, sono garantiti. 
 
Pianificare nel weekend le merende della settimana, magari scegliendole proprio insieme al bambino, è la base dalla quale partire. Per portate non complicate, come panini, basterà riservare cinque minuti di tempo dalla sera prima, ma se si hanno in programma cibi leggermente più elaborati come torte o focacce, allora dovrà essere il tempismo a farla da padrona, magari infornando una torta margherita di domenica, distribuendola grazie alla sua buona conservazione, di martedì. Inoltre preparando dolci o delizie da forno, non saranno solo i bambini a goderne, ma tutta la famiglia.

Tag:

back to school - scuola - quaderni - libri


Presente in:

Farlo crescere - Educazione

ARTICOLI CORRELATI - Potrebbe interessarti
CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Ti invitiamo a leggere la nostra policy.
OK