Inserimento dei bambini alla scuola dell´infanzia

Farlo crescere - Educazione
Inserimento dei bambini alla scuola dell´infanzia

IL PERIODO DI INSERIMENTO ALLA SCUOLA DELL´INFANZIA

 

I bambini di circa tre anni devono affrontare il periodo di inserimento alla scuola dell´infanzia. Per alcuni si tratterà di una piacevole novità, per altri di un momento di fatica da superare per poi imparare a godere appieno della nuova esperienza. 
 
Per ogni bambino l´inserimento alla scuola dell’infanzia costituisce un passaggio importantissimo che lo porterà a conquistare maggiore autonomia e a socializzare sia con bimbi coetanei che più grandi in un contesto di gioco guidato con uno scopo educativo. Si tratta, spesso della prima vera separazione dalla famiglia, soprattutto se il bambino non ha frequentato anche l´asilo nido, quindi, per vivere al meglio il cambiamento in casa è bene seguire alcuni suggerimenti utili.
 
 

Inserimento dei bambini alla scuola dell´infanzia

 
 
CONSIGLI UTILI PER AFFRONTARE IL CAMBIAMENTO  
 
 
Nel periodo di inserimento dei bambini alla scuola dell´infanzia è utile tenere ben presenti alcuni suggerimenti utili per vivere al meglio il momento di cambiamento e il distacco dalla famiglia :
 
1 - Innanzittutto è bene aver fiducia in se stesse e nel proprio bambino. Spesso i bambini stupiscono proprio per la loro facilità di adattamento ma, se percepiscono la preoccupazione dei genitori, allora potrebbe maturare a loro volta preoccupazioni e dubbi;
 
 
 
2 - Prestare sempre molta attenzione ai racconti dei bambini quando tornano dalla scuola dell´infanzia. E´ bene sempre dimostrare entusiasmo dei loro resoconti della giornata e partecipare con loro alle nuove scoperte fatte a scuola; 
 
 
3- Incoraggiare sempre i bambini sorridendo. Mai farsi vedere piangere (anche nel caso di lacrime di commozione). Potreste confonderli e preoccuparli circa la bontà del luogo in cui li state lasciando;
 
 
4 - Evitare di fare paragoni rispetto alle reazioni e al comportamento di altri bambini. Ogni bimbo è infatti diverso dall´altro e non è detto che se un bambino non dimostri subito di far fatica non la faccia poi in seguito. Molto meglio se le difficoltà legate al distacco emergono subito in modo evidente. Alcuni bambini si buttano fin da subito nella mischia giocando con i nuovi compagni. Altri inizialmente stanno in disparte;
 
 
5 - Evitare di chiedergli con inistenza cosa e quanto ha mangiato. La scuola non è infatti solo una mensa ma un posto dove si fa per stare insieme ad altri bambini, giocare ed imparare;
 
 
6- Non preoccupatevi eccessivamente se piange. Opporre resistenza alla novità non è necessariamente una cosa negativa. L´importante è che la mamma affronti bene il disagio del bambino, rassicurandolo senza scappare o, peggio, mettendosi a sua volta a piangere. E´ sufficiente spiegargli che dopo breve tempo lo andrete a riprendere;
 
 

Inserimento dei bambini alla scuola dell´infanzia

 
 
I TEMPI DI INSERIMENTO
 
 
Generalmente, il primo giorno di inserimento dei bambini alla scuola dell´infanzia, il bambino viene trattenuto in classe per circa un´oretta in cui il bambino comincia a osservare e, se lo desidera, a giocare magari anche con la presenza della mamma. Il secondo giorno, la mamma o l´adulto che lo ha accompagnato, lo saluterà assicurandolo che tornerà presto. Il terzo giorno il tempo si allunga e così man mano che i giorni passano. Siate sempre decise quando vi allontanate per non fargli percepire le vostre paure di mamma. 
 

Tag:

bambini scuola infanzia - inserimento scuola materna - inserimento scuola infanzia - scuola materna - settembre a scuola - scuola infanzia - bambini scuola infanzia -


Presente in:

Farlo crescere - Educazione

ARTICOLI CORRELATI - Potrebbe interessarti
CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Ti invitiamo a leggere la nostra policy.
OK