BIGLIETTI SCONTATI A GARDALAND

Tempo libero - Tempo Libero
BIGLIETTI SCONTATI A GARDALAND

I MERCOLEDI SCACCIACRISI

 

La crisi economica si fa sempre più sentire e soprattutto le famiglie diventano sempre più sensibili nei confronti di tutte quelle offerte che permettono loro di trascorrere momenti di svago senza gravare eccessivamente sul bilancio famigliare. Lo stesso vale anche per i giovani che vedono sempre più ridotta la loro capacità di spesa. Per questo il Gardaland Park, lancia un´iniziativa significativa in questo senso: da oggi, mercoledi 23 maggio, il Parco da il via ai cosiddetti "Mercoledì scacciacrisi" ovvero 3 giornate nel nome del risparmio (23 e 30 maggio e 6 giugno) durante le quali il biglietto di ingresso verrà scontato del 50% rispetto al biglietto intero e costerà dunque 18 euro per tutti. 

 

IMPATTI DELLA CRISI ECONOMICA SU FAMIGLIE E TURISMO

 

BIGLIETTI SCONTATI A GARDALAND

 
 
I dati che emergono dall’Osservatorio Nazionale del Turismo mettono in evidenza in modo chiaro come la crisi economica stia incidendo sulla possibilità di individui e famiglie di concedersi una vacanza. Secondo il rapporto 2011, infatti, circa 24 milioni di italiani sono stati costretti a rinunciare alle proprie vacanze e i primi dati di Federturismo confermano questa tendenza anche per il 2012. Alla luce di questa situazione, i Parchi Divertimento, come ad esempio Gardaland, costituiscono l´alternativa per una parentesi di svago quando non sia possibile prenotare soggiorni in località lontane. Nel corso degli ultimi anni Gardaland si è già mosso diverse volte in favore dei gruppi familiari e scontando i biglietti acquistabili online sul sito istituzionale.

Tag:

biglietti scontati gardaland - parchi divertimenti - crisi economica


Presente in:

Tempo libero - Tempo Libero

ARTICOLI CORRELATI - Potrebbe interessarti
CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Ti invitiamo a leggere la nostra policy.
OK