ATTENZIONE AI CARTONI ANIMATI TROPPO VELOCI

Farlo crescere - Educazione
ATTENZIONE AI CARTONI ANIMATI TROPPO VELOCI

Secondo un recente studio, pubblicato sulla rivista americana Pediatrics,  l´eccessiva velocità con cui si muovono sullo schermo i personaggi di alcuni cartoni animati può causare danni alla salute dei bambini. 


 

A rivelarlo sono i ricercatori dell´Università della Virginia che hanno utilizzato, a titolo esemplificativo, SpongeBob SquarePants: 60 bambini, sottoposti a un test di disegno dopo aver visto il cartone animato, i bambini non erano più in grado di disegnare accuratamente. Questo poiché tentavano di replicare la velocità a cui si muoveva il personaggio animato perdendo in parte la loro normale coordinazione. Uno dei problemi riscontrati ha riguardato l’incapacità degli stessi di seguire le indicazioni dell’adulto, per la voglia di finire il disegno troppo in fretta con conseguente loro demotivazione.

 


ATTENZIONE AI CARTONI ANIMATI TROPPO VELOCI

 

Questo tipo di problema non sussiste se, invece, i bambini guardano un cartone a velocità "regolare". I personaggi di SpongeBob si muovono infatti a una velocità aumentata di ben cinque rispetto alla realtà. Un altro studio è stato condotto dall´Università del Michigan. In questo caso la televisione e i videogiochi vengono accusati di provocare nei piccoli un aumento dell´aggressività: già all´età di tre anni, i bambini che guardano troppa tv senza il controllo dei genitori sono più aggressivi dei loro coetanei che preferiscono giocare in casa o all´aria aperta.


Tag:

televisione - cartoni animati - videogiochi - apprendimento


Presente in:

Farlo crescere - Educazione

ARTICOLI CORRELATI - Potrebbe interessarti
CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Ti invitiamo a leggere la nostra policy.
OK