Come proteggere i bambini dal freddo durante l´inverno

Benessere - Salute
Come proteggere i bambini dal freddo durante l´inverno

L’arrivo dell’inverno e dei primi freddi può rappresentare un pericolo per la pelle delicata dei bambini. Arrossamenti, labbra secche e mani screpolate sono all’ordine del giorno quando il termometro scende, ma, con qualche piccolo accorgimento è possibile prevenire o almeno in parte lenire questi fastidi.

 


Come proteggere i bambini dal freddo durante l´inverno

 

Naturalmente la prima cosa da fare è coprire il più possibile i bambini con guanti, sciarpe e cappelli e non solo per il rischio raffreddore, ma, anche per proteggere il più possibile la pelle dagli agenti atmosferici che tendono a seccarla e a danneggiarla. La pelle dei bambini, infatti, ha bisogno di molte più cure rispetto a quella degli adulti in quanto, fino ai 4 anni, è priva di barriere protettive e anche dopo i 4 anni, lo strato corneo non è ancora del tutto sviluppato. I bambini, inoltre, hanno una ridotta produzione sebacea che già di per sé contribuisce a seccare la pelle. Ecco perché è fondamentale curare la pelle dei bambini con creme, oli e lozioni specifiche non solo in inverno, ma, durante tutto l’anno.

 


Come proteggere i bambini dal freddo durante l´inverno

 

Prevenire è meglio che curare e allora iniziamo a proteggere la pelle dei nostri bimbi già prima di uscire, durante il bagnetto. I bambini nei primi anni di vita vanno lavati con saponi specifici privi di tensioattivi che tendono a seccare la pelle. Una volta asciugati è buona norma massaggiarli per qualche minuto con una crema idratante o con degli oli naturali. Il massaggio oltre a idratare e ammorbidire la pelle, ha anche un effetto rilassante e se fatto di sera concilia il sonno. A questo scopo vanno bene tutti i prodotti con cera d’api, burro di karité e olio d’oliva.

Quando arriva il momento di uscire, è fondamentale spalmare sul viso, sul naso e sulle mani uno strato abbondante di crema protettiva con effetto barriera. Importante anche proteggere le labbra con gli appositi stick protettivi. Altro accorgimento da non sottovalutare è quello di evitare di far indossare ai bambini indumenti con la lana direttamente a contatto con la pelle.

Se nonostante tutti i vostri accorgimenti notate comunque arrossamenti e irritazioni, potete utilizzare una pomata a base di ossido di zinco per lenire i rossori e i fastidi.


Tag:

pelle bambini - cura bambini - bagnetto per bimbi


Presente in:

Benessere - Salute

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Ti invitiamo a leggere la nostra policy.
OK