BAMBINI E MERENDA: CONSIGLI PER I GENITORI

Benessere - Alimentazione
BAMBINI E MERENDA: CONSIGLI PER I GENITORI

Per insegnare ai nostri figli a "magiar sano", il modo migliore è esser loro di esempio. Occorre quindi che, in primis i genitori, adottino un comportamento alimentare corretto. La merenda rappresenta sempre il pasto più a rischio della giornata.

 

7 bambini su 10, secondo un’indagine Eurispes, ricevono una paghetta e sono, dunque, in grado di compiere scelte autonome anche in tema di alimentazione quotidiana. E se già all’età di 7anni i bambini godono di una certa indipendenza, come accompagnarli nello sviluppo della loro autonomia ed evitare che commettano errori? 

 


BAMBINI E MERENDA: CONSIGLI PER I GENITORI

 

Occorre variare gli alimenti scelti alternando la merendina da forno a un panino o un frutto. Questi, ed altri consigli, arrivano da un sito, merendineitaliane.it su cui Anna Maria Ajello, docente di Psicologia dell´educazione presso l´Universita´ La Sapienza di Roma e Maria Rita Spreghini, nutrizionista pedagogista danno delle indicazioni ai genitori su come comportarsi in tema di merende con i propri figli.

 

E´  fondamentale che il gusto sia educato. "Come prima cosa - spiega Ajello - evitate liste di alimenti buoni e cattivi: per i bambini più piccoli sono incomprensibili e per i più grandi costituiscono un elemento di potenziale trasgressione. Molto più utile diversificare l´alimentazione". 

 

La merenda, secondo la nutrizionista, deve solo ´ricaricare´, per non far arrivare il bambino troppo affamato al pasto successivo, ma non deve renderlo sazio. La merenda deve quindi rappresentare solo un piccolo pasto.


Tag:

merenda - merendine - nutrizionistra


Presente in:

Benessere - Alimentazione

ARTICOLI CORRELATI - Potrebbe interessarti
CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Ti invitiamo a leggere la nostra policy.
OK