Corsi di vela per ragazzi

Tempo libero - Tempo Libero
Corsi di vela per ragazzi

 

Perché iscrivere i bambini ad un corso di vela

 

Innanzitutto è bene precisare che un corso di vela comprende ovviamente anche delle lezioni di nuoto che com’è risaputo, è uno degli sport più completi per i bambini. Inoltre, iscrivere un bambino ad un corso di vela significa farlo stare a diretto contatto con le meraviglie del mare.

 

La scuola di formazione deve necessariamente essere seria e competente e deve garantire la sicurezza dei giovanissimi iscritti e gli istruttori devono essere esperti ed operare con efficienza .

 

I lupetti di mare, si sa, sono molto spesso curiosi ed irrequieti ed è quindi basilare, che al loro fianco ci siano operatori capaci di intervenire in qualsiasi momento e per ogni tipologia di evenienza. I corsi di vela costituiscono attualmente, uno degli strumenti basilari per la divulgazione della cultura nautica sotto tutti i suoi aspetti fondamentali.

 

Il corso di vela prevede anche un attestato

 

Qualsiasi corso di vela legalmente riconosciuto, prevede un attestato che riconosca che il ragazzo ha frequentato quel tipo di attività ed è valido anche per un futuro credito formativo:

Le lezioni cominciano inizialmente, con semplici corsi detti di iniziazione che introducono i ragazzi da 6 a 15 anni, verso il mondo della navigazione.

 

Di solito le lezioni sono 8 o 10 ed è altamente consigliabile, far proseguire il ragazzo con un corso di perfezionamento che lo aiuterà a navigare in maniera del tutto indipendente. I corsi di perfezionamento sono indicati per tutti i piccoli che hanno dimostrato un certo interesse per la nautica e che sono stati reputati dagli istruttori, sufficientemente preparati.

 

Il corso non ha mai finalità agonistiche ma permette al ragazzo di essere in grado di condurre un‘imbarcazione con vento fino a circa 7/8 m/s. 

 

Solo alla fine di questo secondo stadio, ci sarà l’avviamento alla regata o all’agonismo ed i ragazzi saranno ampiamente in grado di guidare in piena autonomia un’imbarcazione a vela e potranno perfezionare tutte le tattiche in maniera giusta.

 

In questa ultima fase di corso di vela, i ragazzi da 6 a 19 anni, possono svolgere le lezioni in modo collettivo per passare successivamente, a vere e proprie lezioni soggettive. Di solito ogni lezione, ha la durata di circa un’ora e mezzo ma ciò dipende anche dalla discrezione dell’istruttore e dalla capacità di resistenza dell’allievo.

 


Corsi di vela per ragazzi

 

Su quali imbarcazioni e quando cominciare le lezioni di vela

 

I genitori hanno il diritto di conoscere le imbarcazioni su cui i loro ragazzi cominceranno a fare esperienza ed è quindi preferibile prima di iscrivere i bambini al corso, fare un giro nella scuola e farsi dare tutti i ragguagli necessari dagli istruttori.

 

I corsi vengono sempre effettuati su piccole imbarcazioni che prendono il nome di Derive. Per i bambini dai 6 ai 12 anni, si utilizzano gli Optimist mentre vengono utilizzati i laser 4.7 e laser standard, dai 12 anni in su. 

 

Il periodo ottimale per iniziare un corso di vela, è dai 6 anni in su perché è proprio quella l’età della consapevolezza e cioè quando il piccolo prende coscienza delle nozioni di base ed ha la capacità di ragionare e di avere sulle proprie spalle una grande responsabilità.

 

L’insegnamento deve avvenire gradatamente e sempre sotto forma di gioco, il piccolo non deve sentirsi fortemente impegnato in cose che potrebbe giudicare più grandi di lui ma se sentirà effettivamente la vocazione per la vela, quest’ultima si trasformerà in un’irrinunciabile passione.

 

Nel mondo dei più piccoli, bisogna entrare con immensa prudenza e poi ponderare se tutto ciò che è iniziato come un gioco, diventa un fattore più importante.

 

Il bambino però, accoglierà con interesse ed entusiasmo quello che gli verrà insegnato e comincerà ad apprendere la consapevolezza del pericolo, la responsabilità che gli viene affidata e si svilupperà anche la sua personalità in modo armonico.

 

 

Quando arriveranno per il bambino le prime soddisfazioni

 

Il grande gioco della vela, diventerà per il bambino motivo di enorme soddisfazione, nello stesso momento in cui comincerà l’agonismo. E’ augurabile che non ci siano genitori che spingono i loro piccoli in imprese effettuate esclusivamente per vincere.

 

I piccoli devono adattarsi, devono capire che non sempre si può trionfare e devono comprendere che la cosa importante è partecipare sebbene debbano cercare di raggiungere buna meta come la vittoria.

 

Nelle manifestazioni come i raduni e le regate, troveranno una spettacolarità che è rapportata alla preparazione del piccolo partecipante e alla responsabilità che egli stesso deve avere per proteggersi.

Bisogna ammettere, che un certo grado di pericolosità sussiste in queste manifestazioni all’apparenza innocue ed ecco che il bambino a bordo, deve essere pronto a superare qualsiasi impegno e ad affrontare ogni situazione che gli si presenta come una raffica improvvisa di vento o la rottura di un elemento dell’attrezzatura di bordo.

 

Una buona impostazione iniziale ed un istruttore competente, faranno del piccolo allievo, un ottimo lupetto di mare.

In Italia si svolgono parecchie manifestazioni di questo tipo e prima di iscrivere un bambino ad un corso di vela, sarebbe opportuno portarlo a visionare le gare dove compaiono anche ragazzi molto preparati che affrontano banchi di prova impegnativi.


Corsi di vela per ragazzi

 

 
Corsi di vela a Riva del Garda
 
 
A Riva del Garda-sul Garda Trentino, paradiso della vela e degli sport outdoor, la scuola vela della Fraglia Vela Riva propone corsi per bambini e ragazzi, con formule dedicate anche a genitori/figli con particolari pacchetti Family.
 
Organizzati e gestiti tecnicamente da istruttori dappartenenti alla Federazione Italiana Vela, i corsi mirano all´apprendimento velico nei suoi vari aspetti e alla conduzione della barca mirata sia alla crociera, che alla regata, a seconda dell´età e propensione agonistica dell´allievo.
 
Ecco qualche proposta
 
Genitori e figli insieme:
corso su imbarcazione Laser Stratos o J 80 (opzione week end, corso settimanale o uscita giornaliera dai 50 ai 300 € a seconda dell´opzione di uscite scelta).
1 genitore pagante: 1 o più figli pagano il 50% del costo del corso
2 genitori paganti: 1 o più figli partecipano gratuitamente
Genitori e figli separatamente:
genitori iscritti a un Corso Adulti (opzione week end, corso settimanale o uscita giornaliera) e uno o più figli iscritti al Corso Vela Giovanissimi: per ciascuno genitore iscritto al Corso Adulti è attivo il 20% di sconto per ogni figlio iscritto al Corso Vela Giovanissimi. Dal terzo figlio il corso vela giovanissimi è gratis.
 
www.fragliavelariva.it/scuola-vela
 
 
 
 
 

 


Tag:

vela - barca - sport - mare - garda


Presente in:

Tempo libero - Tempo Libero

ARTICOLI CORRELATI - Potrebbe interessarti
CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Ti invitiamo a leggere la nostra policy.
OK