AL CINEMA CON LA FAMIGLIA

Tempo libero - Cinema e Spettacoli
AL CINEMA CON LA FAMIGLIA

QUALCOSA DI STRAORDINARIO ORA AL CINEMA

 

Si basa su una storia realmente vissuta il nuovo film con protagonista l´eroina di E.T., la bellissima Drew Barrymore. Qualcosa di Straordinario, ha fatto commuovere tutto il mondo, raccontando  racconta l’incredibile avventura di una volontaria innamorata degli animali ed un reporter della provincia (interpretato da John Krasinski) che, con un ragazzo originario dell’Alaska, sono costretti a chiedere il sostegno dell´intera comunità, nonché di due superpotenze, per poter salvare una famiglia di balene grigie in trappola sotto nel Circolo Polare Artico.

 

 


AL CINEMA CON LA FAMIGLIA

 
AL CINEMA QUALCOSA DI STRAORDINARIO TRAILER E TRAMA
 
 
Adam Carlson (il cronista interpetato da Krasinski) freme per lasciare la provincia, situata a nord dell´Alaska, per intraprendere nuove possibilità lavorative. Ma, nel momento in cui il futuro del suo lavoro è incerto, ecco che gli capità una grande occasione. Tra tutt quelli che giungono fino alla sua gelida provincia la persona a preoccuparlo maggiormente è Rachel Kramer (Drew Barrymore), che, oltre ad essere un´ambientalista senza scrupoli, è anche la sua ex fidanzata.
 
 
 
 
 
Rachel, Adam e Nathan (il bambino di 11 anni interpretato da Sweeney) devono mettere insieme una coalizione composta da locali, compagnie petrolifere e militari Russi e statunitensi con un unico obiettivo: la liberazione delle balene a tempo record. Un momento storico in cui l’attenzione del mondo si volge al nord per due intere settimane al fine di salvare le balene in pericolo. Una causa che unisce due grandi nazioni  generalmente schierate una contro l’altra, con il risultato di una momentanea interruzione della Guerra Fredda.
 
 
AL CINEMA QUALCOSA DI STRAORDINARIO IL DIETRO LE QUINTE
 
 
La sfida più affrontata dal cast e dalla produzione di Qualcosa di Straordinario è stata affrontare migliaia di chilometri in Nuova Zelanda dove, all’interno dei laboratori di Glasshammer Visual Effects ad Auckland, sono stati  progettati e costruiti tre importanti protagonisti: tre burattini di balene grigie della California che gli sceneggiatori hanno ribattezzato come Fred, Wilma e Bamm-Bamm. Ai maghi degli effetti speciali in Nuova Zelanda è stato poi  assegnato il compito di realizzare l’illusione centrale del film: fare in modo che le balene grigie della California sembrassero il più reale possibile sullo schermo.
 

AL CINEMA CON LA FAMIGLIA

 
Il regista, Kwapis, ha poi voluto fortemente che le riprese del film avvenissero in Alaska, stato eneralmente poco scelto come set cinematografico. I volti che appaiono sullo schermo dovevano essere, infatti, quelli giusti. Non era possibile trovare la gente Inuit dell´Alaska da nessun’altra parte se non proprio in Alaska. Qualcosa di Straordinario rappresenta così ora la più grande produzione cinematografica girata interamente in Alaska.

Tag:

film - film ragazzi - sale cinematografiche


Presente in:

Tempo libero - Cinema e Spettacoli

ARTICOLI CORRELATI - Potrebbe interessarti
CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Ti invitiamo a leggere la nostra policy.
OK