Gli alimenti che aiutano lo sviluppo del cervello nei bambini

Benessere - Salute
Gli alimenti che aiutano lo sviluppo del cervello nei bambini




Gli alimenti assunti dai bambini durante i primi anni di vita possono influire in maniera rilevante sulle connessioni del cervello. Ecco alcune raccomandazioni dell’American Academy of Pediatrics per favorire uno sviluppo del cervello sano attraverso l’alimentazione nei primi 1000 giorni di vita.


Quali alimenti fanno bene allo sviluppo cerebrale dei bambini?


I nutrienti essenziali per la crescita corretta del cervello sono acidi grassi polinsaturi, acido folico, ferro, zinco, proteine ed alcune vitamine. Il latte materno è raccomandato sino a quando i bebè compiono i 6 mesi, trascorso questo periodo il latte non può garantire le quantità di zinco e ferro necessarie al bambino per la crescita. A questo punto occorre integrare questi nutrienti includendoli all’interno dell’alimentazione del piccolo con cibi che li contengono, come ad esempio i cereali per l’infanzia.



L’importanza dell’alimentazione nei primi 1000 giorni di vita


Secondo gli esperti, l’alimentazione ideale dopo il latte materno deve includere una varietà ampia di cibi, inclusa la carne, fonte di proteine, la verdura e la frutta, ricche di sali minerali e proteine. Nessun alimento, da solo, può fornire ai bambini tutti i nutrienti di cui hanno bisogno. Il ferro, in particolare, è fondamentale per creare i circuiti di memoria e di velocità di elaborazione dell’encefalo e deve essere presente nell’alimentazione dei primi 1000 giorni di vita del bambino poiché queste caratteristiche non possono essere costituite successivamente.



Per questo motivo, da genitori, non bisogna dare da mangiare ai bambini solo le cose che piacciono loro o comunque sempre gli stessi cibi: per lo sviluppo ottimale del cervello occorre dare spazio ad un ampio ventaglio di varietà di alimenti.

 

Il Team di SpazioMamma.com


Tag:

latte materno - allattamento - salute


Presente in:

Benessere - Salute

ARTICOLI CORRELATI - Potrebbe interessarti
CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Ti invitiamo a leggere la nostra policy.
OK