Latte per bambini anallergico

Benessere - Alimentazione
Latte per bambini anallergico

 

UNA MUCCA PER PRODURRE LATTE ANALLERGICO

 

I ricercatori della AgReserch neozelandese hanno creato Daisy: una mucca dai geni modificati produttrice di latte che non provoca allergia all’organismo dei bambini. Per giungere a questo risultato è stata utilizzata una tecnica denominata  Rna interference mediante la quale è stato possibile far nascere una vitellina che produce latte con maggior percentuale di caseina, perciò più nutriente, ma con una presenza quasi nulla  di betalactoglobulina (Blg), che è un allergene presente nel latte vaccino, ma non in quello materno.  


Latte per bambini anallergico

 
 
IL PROGETTO "DAISY"
 
 
In laboratorio, dove  ha avuto origine il progetto e la nascita di Daisy, come riportato sulla rivista scientifica Proceedings of the National Academy of Sciences, i ricercatori sono stati in grado di realizzare una concatenazione di microRna, cioè una struttura molecolare che ha l’eliminazione quasi completa dell’allergene Precedentemente alla creazione di Daisy la sequenza molecolare è stata utilizzata su campioni di roditori con risultati di tutto rispetto. La struttura molecolare appositamente creata in laboratorio ha consentito la riduzione della betalactoglobulina (Blg), all’origine del 96% delle allergie. In seguito la sperimentazione è stata replicata dai ricercatori mediante la clonazione di 57 embrioni bovini caratterizzatai dall’ anti-Blg. Daisy era uno di questi embrioni, nata con il corretto tratto genetico, produttirce di latte senza allergene e molto più proteico. 

Tag:

latte per bambini - latte - allattamento - allergie


Presente in:

Benessere - Alimentazione

ARTICOLI CORRELATI - Potrebbe interessarti
CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Ti invitiamo a leggere la nostra policy.
OK