ACCESSO AL PART-TIME PER LE DONNE ITALIANE

Mamma al lavoro
ACCESSO AL PART-TIME PER LE DONNE ITALIANE

Mentre nel Nord dell´Europa l´80% circa delle donne ha un impiego part-time che consente loro di contribuire al reddito familiare (oltre che ad assicurare una presenza in ambito famigliare), in Italia, secondo un resoconto dell´audizione alla Commissione Lavoro del Senato, il regime di job part-time è meno diffuso.

 

A detta dell´Istat, le donne italiane hanno una «totale sfiducia nell´inserimento nel mercato del lavoro». «In queste settimane si sta parlando molto della riforma del mercato del lavoro -afferma Pozzoli, presidente di Univendita -. Una riforma certamente necessaria, ma che deve toccare punti salienti come il part-time e l´accesso al mercato del lavoro da parte delle donne".

 


ACCESSO AL PART-TIME PER LE DONNE ITALIANE

 

"Ecco perché la riforma del ministro Elsa Fornero dovrebbe tenere conto di questi importanti aspetti: facilitare e rendere più accessibile, nonché appetibile, il part-time, soprattutto per le donne. Non è difficile da capire: in famiglia fanno tutto loro e contribuiscono, con sforzi enormi, al reddito familiare. Forse è arrivato il momento di capire quanto siano importanti per il nostro Paese le capacità femminili».


Tag:

mamme lavoro - lavoro - part-time - part time


Presente in:

- Mamma al lavoro

ARTICOLI CORRELATI - Potrebbe interessarti
CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Ti invitiamo a leggere la nostra policy.
OK