Come usare gli oli essenziali nei bambini

Benessere - Salute
Come usare gli oli essenziali nei bambini
Quando si tratta di bambini, l’uso degli oli essenziali richiede dosaggi molto bassi e la massima cautela (Introduzione all’uso degli oli essenziali nei bambini) e le metodiche di utilizzo delle essenze che sono sicuramente da preferire nell’infanzia sono il bagno aromatico e il massaggio (Il massaggio aromaterapico nei bambini). Però, esistono molte altre indicazioni per l’uso degli oli essenziali in presenza di disturbi piuttosto comuni nell’età infantile.
 
Uno dei primi problemi che molte mamme si trovano a dover fronteggiare è la dermatite da pannolino. Per contrastare questo fastidioso disturbo del periodo neonatale andremo a diluire in acqua 1 goccia di lavanda e 1 di camomilla blu, e useremo la preparazione al momento del cambio del pannolino passandola sulla zona interessata con un batuffolo di cotone.
 
Con un batuffolo di cotone impregnato di una preparazione ottenuta diluendo 1 goccia di camomilla in un bicchiere d’acqua o aloe potremo bagnare le gengive del neonato per lenire i disturbi della dentizione. In questo caso sono anche utili leggeri massaggi sull’area mascellare con un olio ottenuto aggiungendo 5 gocce di olio essenziale di lavanda a 15 ml. dell’olio vegetale stabile di preferenza. 
 

Come usare gli oli essenziali nei bambini

 
Un disturbo relativamente frequente nei bambini sono le coliche. Per combatterle diluiremo 1 goccia di camomilla in 1 litro d’acqua calda da applicare con impacchi sul ventre del bambino.
 
Nel periodo invernale i bambini soffrono spesso di tosse e raffreddore, e per contrastare questi disturbi è utilissima la diffusione ambientale di una miscela ottenuta con 2 o 3 gocce ciascuno delle essenze di pino, limone e mirto. Per bambini sopra ai due anni di età potremo miscelare 10 gocce di lavanda con altrettante di melaleuca e di eucalipto e useremo questa preparazione per la diffusione ambientale (3 gocce) e per il bagno (1 goccia); ne diluiremo invece 3 gocce in 15 ml. di olio di mandorle che applicheremo con frizioni sul petto e sulla schiena del bambino.
 
La vivacità dei bambini è spesso causa di escoriazioni o tagli. Per disinfettare le ferite diluire 10 gocce di lavanda oppure di limone, di melaleuca o di pino silvestre, in una tazza di acqua calda e usare per il lavaggio. Ripetere dopo alcune ore. L’applicazione sulla parte interessata di un cerotto con 1 goccia di lavanda promuove il processo di guarigione. In presenza di scottature sarà sufficiente applicare sulla parte un impacco freddo con 2 gocce di lavanda. Per lenire il dolore e accelerare la guarigione in caso di contusioni, applicheremo un leggero massaggio con 30 gocce di issopo aggiunte a 30 ml. dell’olio vegetale stabile di preferenza.
 

Tag:

oli essenziali - coliche - dermatite


Presente in:

Benessere - Salute

ARTICOLI CORRELATI - Potrebbe interessarti
CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Ti invitiamo a leggere la nostra policy.
OK