Scegliere i regali giusti per i propri bambini: la regola dei 4 doni

Farlo crescere - Educazione
Scegliere i regali giusti per i propri bambini: la regola dei 4 doni




Fare dei doni ai propri figli per Natale è un’esperienza bellissima, a patto di viverla nel modo giusto. Esistono infatti dei casi in cui il dono viene visto come una sorta di compensazione per l’assenza del genitore a livello emotivo. Occorre considerare inoltre che ricevere troppi regali potrebbe diventare per il bambino un motivo di vanto da sfoggiare di fronte ai suoi amici e compagni di scuola. Non tutti i bimbi, per diversi motivi, talvolta economici, non hanno la possibilità di ricevere tanti regali per Natale e questo genere di competizione potrebbe creare in loro sconcerto e delusione.


Regali natalizi: mai esagerare


Quando i doni sono troppi i bambini finiscono col fare confusione e non riescono a dare vero valore a quanto ricevono: nella maggior parte di questi casi, infatti, passato l’iniziale entusiasmo i regali finiscono abbandonati in un angolo dopo qualche giorno. Avere troppi giocattoli non rende un bambino davvero felice, anzi: rischia di annoiarsi comunque e fa più fatica a usare la fantasia per divertirsi. I bambini sono bravissimi a giocare anche senza giocattoli materiali ed è proprio in tali frangenti che si attiva la loro immaginazione.



La regola dei 4 doni


Come per tutte le cose, il segreto sta nell’optare per la via di mezzo: se si desidera fare dei doni divertenti ed utili ai propri figli, si può seguire la regola dei 4 regali, scegliendo oggetti che durino nel tempo. Secondo questo principio i 4 doni devono essere:


  1. 1. Un regalo che desidera da molto tempo;
  2. 2. Un regalo da indossare: vestiti, scarpe, accessori;
  3. 3. Un regalo che coltivi l’amore per la lettura, ad esempio un libro di favole;
  4. 4. Un regalo di cui ha bisogno, che magari rispecchi la sua passione ed i suoi passatempi preferiti. Potrebbe trattarsi di un regalo legato alle attività creative o allo sport, ma anche uno strumento musicale o del materiale per colorare e dipingere.



Fare felici i propri bambini con regali pensati apposta per loro

Seguendo questa regola risulterà molto più semplice per i genitori scegliere i regali più adatti per il bambino. Inoltre non è detto che i quattro doni debbano arrivare tutti necessariamente dai genitori: si possono suddividere, volendo, anche fra nonni e zii. In questo modo si alleggerirà la spesa natalizia, specialmente se non si hanno grandi disponibilità economiche, e si eviteranno regali inutili e inadatti da parte dei parenti.




Non vi sembra una bella idea? E voi, come vi comportate con i vostri figli per quanto riguarda i regali natalizi?


Il Team di SpazioMamma.com


Tag:

bambini - genitori


Presente in:

Farlo crescere - Educazione

ARTICOLI CORRELATI - Potrebbe interessarti
CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Ti invitiamo a leggere la nostra policy.
OK