Sgonfiare la pancia dopo il parto

Prima che nasca
Sgonfiare la pancia dopo il parto
La pancia post parto: una conseguenza naturale
 
Molte volte nei mesi successivi all´avvenimento del parto la pancia della mamma rimane rilassata e presenta dell´adipe localizzato. Questo fenomeno è da ritenersi naturale, in quanto i tessuti sono rimasti dilatati per un periodo di nove mesi ed il corpo ha dovuto cercare nutrimento per due persone. Ma risulta altresì naturale che il corpo femminile ritorni alla sua normale conformità passato un ragionevole periodo di tempo. 
 
Sgonfiare la pancia dopo il parto fa parte di un percorso di dimagrimento globale e di tonificazione che deve essere svolto con armonia e calma, per ritrovare la forma fisica precedente al parto e mantenerla. I tempi devono quindi seguire un naturale decorso, evitando di sottoporre a stress di esercizio il corpo nelle immediate settimane dopo il parto e cominciando un percorso ad obiettivi che non sia frenetico. L´effetto infatti potrebbe essere controproducente al raggiungimento dell´obiettivo prefissato, con un´ulteriore aumento del peso dovuto all´insorgenza di stress emotivo.
 
I fattori che vanno considerati nel dimagrimento post parto sono molteplici e dipendono dal fisico di ogni neo madre. Comune deve essere la scelta di una buona e sana alimentazione e lo svolgimento di una salutare attività fisica.
 
Iniziare da una buona e sana alimentazione
 
Iniziare il percorso adottando una buona e salutare alimentazione è sicuramente il primo passo da compiere. Il corpo della neo mamma ha ricercato nutrimento per due creature durante i mesi della gravidanza, e questo naturale fattore ha ovviamente portato ad un aumento di peso globale. 
Sgonfiare la pancia dopo il parto è un desiderio comune alle madri, che va perseguito iniziando un´alimentazione che sia il più possibile ricca di fibre naturali, alleate della muscolatura e utili nelle funzioni fisiologiche. Preferire quindi cereali, soprattutto integrali e biologici sarà un´utile punto di partenza. 
 
Non è assolutamente corretto evitare i carboidrati, in quanto sarebbe deleterio per la salute globale. I carboidrati, soprattutto quelli complessi, aiutano infatti la bellezza e la salute di capelli, pelle ed unghie, parti del corpo che sono state messe a dura prova dal parto. Togliere questi alimenti in nome di un rapido dimagrimento risulterebbe quindi controproducente sotto altri importanti punti di vista. 
 
Le proteine, importanti nella ricostruzione muscolare, andranno assunte sotto varie forme, preferendo carni cotte e bianche, e applicando metodi di cottura sani e il più possibile naturali come il vapore o la griglia, evitando cibi grassi, pesanti, troppo cotti o fritti. Un´integrazione di frutta e verdura, consumate preferibilmente nelle ore del pranzo, è da considerarsi indispensabile. Le vitamine ed i sali minerali contenuti in esse sono infatti importanti per mantenere alto il fabbisogno energetico e per una corretta idratazione del corpo. Idratazione che dovrà mantenersi costante con il consumo di molta acqua e di tisane mirate alla condizione del post parto. Alcune erbe sono particolarmente utili per aiutare la pancia a ritrovare il naturale benessere, sarà quindi utile alternare tisane benefiche e acqua bevuta in modo costante.
 
Il fabbisogno giornaliero di energia dovrà quindi essere soddisfatto nella sua totalità, soprattutto nella fase dell´allattamento. Via libera quindi ad una dieta equilibrata, magari compilata con l´aiuto di un medico specializzato, che preveda tutte le sostanze nutritive di cui il corpo necessita.
 

Sgonfiare la pancia dopo il parto

 
Un esercizio fisico mirato e dolce
 
Le settimane successive al parto non dovranno prevedere sforzi di grande portata per il fisico della madre. Trascorso questo periodo di tempo si potranno iniziare a compiere una serie di esercizi mirati a come sgonfiare la pancia dopo il parto. 
 
Innanzitutto non è consigliabile effettuare delle addominali o dei crunch, in quanto si andrebbero a sforzare degli organi interni ancora sottoposti a stress fisico post parto. Delle lunghe passeggiate, magari spingendo la carrozzina, saranno la scelta ideale per iniziare un´attività fisica mirata e dolce. Trascorsi i primi mesi si potrà iniziare un percorso di jogging con sessioni di circa venti minuti. Oltre ad equilibrare l´organismo in tutte le sue funzioni, a partire dall´ossigenazione, la corsa leggera andrà ad agire sulla pancia e sulle gambe, oltre che a tonificare i muscoli dei glutei. 
 
Una scelta di ginnastica dolce ma intensa potrà essere rappresentata dallo yoga. Alcuni esercizi, soprattutto quelli consigliati per il post parto, saranno infatti mirati all´ottenimento e al ritrovo di una muscolatura forte e armoniosa. La pratica dello yoga potrà inoltre rappresentare una fonte di equilibrio mentale, in quanto svolgendo gli esercizi si andrà a sviluppare un armoniosa ricerca di benessere e di equilibrio, importanti durante il delicato momento del post parto.

Tag:

parto - dimagrire


Presente in:

- Prima che nasca

ARTICOLI CORRELATI - Potrebbe interessarti
CONDIVIDI CON I TUOI AMICI E CONOSCENTI
Partecipa anche tu alla discussione *
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Ti invitiamo a leggere la nostra policy.
OK