Mercatini di Natale, per vivere la magia del Natale Austriaco, ecco le proposte per gli ospiti italiani

MERCATINI DI NATALE: UNA TRADIZIONE AUSTRIACA

Se la tradizione del Natale anche alle nostre latitudini è fortunatamente rimasta molto popolare, in Austria questa assume davvero un carattere eccezionale, radicato nel tempo e in quelle tradizioni che ogni austriaco tiene in grandissima considerazione come parte integrante della propria identità nazionale. E’ così, che negli ultimi mesi dell´anno e poi particolarmente nell´Avvento,  da tempo immemore ogni villaggio, paese o metropoli dell´ex-impero di Radetzky si popola dei tipici Mercatini di Natale.

Mercatini di Natale in Austria

SAPORI, COLORI, MUSICA E ARTIGIANATO
In ognuno di essi, l´atmosfera assolutamente invernale che li circonda, si incontra, formando un contrasto davvero suggestivo, con il calore, l´energia e l´entusiasmo che, da secoli, li contraddistingue. Gironzolando per le bancarelle tipicamente in legno ed assembrate in ampi spazi pubblici decorati a festa, è possibile lasciarsi affascinare da ogni sorta di manufatti e specialmente dal caratteristico artigianato del legno: festoni per addobbi, presepi, attrezzi o giocattoli, come le singolari trottole di diverse fogge e misure rigorosamente decorate a mano.
Ma anche oggetti in vetro soffiato, candele, i tradizionali loden tirolesi e, immancabilmente, tipiche leccornie locali in grado di mettere in crisi qualunque tentativo di dieta cui, si sa, durante le feste è particolarmente difficile obbedire. Ma resistere al Gulasch, alla celebre Sachertorte o ad una Wiener Schnitzel è davvero impresa ardua.
All´organizzazione del tradizionale mercatino di Natale, si accompagna poi sempre quella di eventi collaterali, come spettacoli ed intrattenimenti per i bambini, sfilate e fiaccolate notturne, processioni e feste religiose tradizionali ed anche, e non poteva essere altrimenti vista  la grandissima tradizione musicale austriaca capace di produrre geni assoluti come Mozart, Schubert o Haydn, solo per citarne alcuni, concerti di musica sacra nelle chiese, ad ingresso libero e che rivestono di armonia il vociare, i colori, i sapori e gli aromi tipici dell´atmosfera natalizia che i mercatini di Natale generano.

Mercatini di Natale in Austria

NATALE IN AUSTRIA PER L´ITALIA
Non è quindi sorprendete il fatto che questa bella tradizione abbia generato un grande interesse turistico intorno all´Austria, considerando anche che, come è facile da immaginare, i più affollati ed ambiti mercatini sono collocati nelle più affascinanti città austriache, prima fra tutti Vienna, che ne conta almeno tre di grandissimo interesse ed attrattiva: nella Karlplatz, a Freyung e presso il Castello di Schönbrunn, ma anche Salisburgo, considerata “la città dell´Avvento” per antonomasia, Innsbruck o i centri della Carinzia come Villach, Klagenfurt e Bad Kleinkirchheim.
In questo allettante quadro si pone l´iniziativa che gli hotel aderenti all´Associazione “Austria per L´Italia” rivolgono espressamente ai turisti del nostro paese, invitandoli a godersi la suggestione del Weihnachten nell´ambito di una serie di proposte di accoglienza e di offerte in cui si parla italiano.
Le iniziative sono molteplici, dal “GPS” che permette al turista di orientarsi facilmente fra tutti i mercatini e le attrazioni di Vienna offerto dall´ Höldrichsmühle Hotel della capitale, al terzetto musicale che allieterà le serate degli ospiti dell´Hotel St. Oswald a Bad Kleinkirchheim. Biscotti fatti in casa, dolci tipici saranno a disposizione di tutti praticamente in tutte le circa 100 strutture alberghiere facenti del progetto, mentre, per chi vuole associare alla scoperta delle tradizioni anche il benessere, l´Hotel Bergrose di Salisburgo offre una vasca riscaldata con vista panoramica, cascate, idromassaggi, sauna e quant´altro a disposizione nella sua incantevole spa.
In Tirolo invece, dove all´atmosfera si unisce il singolare paesaggio invernale alpino, è possibile dedicarsi alle processioni religiose notturne svolte alle luci delle fiaccole o fare escursioni in carrozza, come proposto dall´Hotel Inntalerhof di Seefeld. Non resta quindi che lasciarsi affascinare e…chiudere le valige.