Le temperature iniziano a diminuire vertiginosamente e l’inverno è ormai alle porte. Questo significa soltanto una cosa per molti genitori: abbigliamento bambini cercasi. Il quesito ogni anno è sempre lo stesso. Come vestire i bambini in inverno?

Diamo un’occhiata a una serie di consigli e di capi d’abbigliamento per bambini da avere assolutamente.

Come scegliere l’abbigliamento

Sono tanti i dubbi che accompagnano i genitori quando si tratta di abbigliamento bambini durante la stagione fredda. Per non farsi impaurire dall’inverno e impedire che i vostri bambini si ammalino, ecco una guida su come scegliere l’abbigliamento.

L’importanza della cipolla

La cipolla è lo strumento che deve essere sempre preso in considerazione. Se c’è una regola che può permettere di tenere lontani pericoli come il raffreddore, il mal di gola o la febbre dai propri bambini, è quella di vestirli a strati.

Questo è il significato di vestirsi a cipolla, avere diversi indumenti uno sopra all’altro. Per i bambini è la soluzione migliore, visto che sono sempre in movimento e questo permette di risolvere il problema dello sbalzo di temperatura.

Una combinazione ideale sarebbe maglietta a maniche lunghe, felpa o cardigan e piumino.

Gli accessori sono indispensabili

Una parte fondamentale dell’abbigliamento bambini sono gli accessori. Ci sono parti del corpo dei bambini che devono assolutamente essere coperte durante la fredda stagione, come la testa, il viso, il naso e le orecchie.

Mai rinunciare a cappellini, sciarpe, guanti e calze termiche. Solo in questo modo le parti del corpo più fragili dei vostri bambini saranno al sicuro.

Dubbi e consigli

Sono tanti i dubbi che frullano nella testa dei genitori e altrettanti i consigli che si sentono ricevere da altri genitori. Cosa fare? Chi ascoltare? Scopriamolo insieme.

Cappotto o piumino

Iniziamo dal dubbio amletico: cappotto o piumino? 

Da una parte il cappotto rappresenta eleganza e raffinatezza. Perfetto per occasioni speciali, come feste. Dall’altra parte il piumino è la scelta più comoda. Questo perché è decisamente più pratico da indossare e il tessuto è più resistente. Un altro punto più a suo favore è la possibilità che sia munito di cappuccio e chiusura fino al collo.

Consigli per i piccolini

Vestire i bambini è complicato, ma trovare l’abbigliamento giusto per i neonati lo è ancora di più. Quali sono le accortezze da non dimenticare mai? In primis è caldamente consigliato avere sempre con sé una copertina. Inoltre il passeggino deve essere dotato della copertura che ripara il neonato da pioggia e vento.

Anche in questo caso è consigliato vestire i neonati a cipolla, solitamente con uno o due strati, in maniera tale da evitare che si surriscaldino.

Non chiuderti in casa d’inverno

Al problema dell’arrivo dell’inverno, in molti pensano di rispondere semplicemente stando a casa. Questo è un errore, perché le temperature basse sono meno pericolose rispetto a quelle alte. I bambini non possono mica essere chiusi in casa per tutta la durata della stagione fredda. È assolutamente necessario che portiate fuori i vostri neonati e bambini. Vi sarà sufficiente vestirli nella maniera indicata, utilizzare l’abbigliamento a strati e seguire i consigli che vi abbiamo dato.